La Caritas Parrocchiale di Frescada lavora in collaborazione con le Caritas e i Centri di Ascolto di Casier, Dosson e Sant’Antonino

Il Centro di Ascolto è in via Peschiere, 16 a Dosson (TV).

Il Centro di Ascolto è aperto il Giovedì dalle 16:00 alle 18:00 e il Sabato dalle 09:00 alle 12:00.

Nei mesi di giugno, luglio, agosto rimane chiusa la raccolta del vestiario.

Raccolta di viveri presso il Centro di Ascolto di Dosson.
Chiediamo il vostro contributo per la raccolta di generi alimentari in particolare di: zucchero, farina, latte, tonno, caffè, olio, biscotti.
Questi prodotti solitamente arrivavano dalla Comunità Europea attraverso il Centro di distribuzione di Udine. Ultimamente l’offerta si è molto ristretta. Se qualcuno anziché portare i prodotti volesse mettere un’offerta nella cassetta in fondo alla chiesa può farlo; con quanto raccolto acquisteremo ciò che serve.
GRAZIE per la vostra generosità. 

Bilancio Caritas Interparrocchiale 2018

A conclusione dell’Anno Giubilare della Misericordia, Papa Francesco ha indetto la Giornata Mondiale dei Poveri a partire dall’anno 2017 (19 novembre). E’ un appello che si rinnova ogni anno a “non amare a parole ma con i fatti” e che ci ricorda lo stretto legame tra l’annuncio del Vangelo e l’amore ai poveri.

Il Papa nei suoi interventi ci ricorda continuamente che: “I poveri sono persone da incontrare, accogliere ed amare”, e ribadisce “i cristiani di fronte a queste disparità non possono restare indifferenti”.

Il povero ci chiede di incontrarlo in un momento particolare del suo viaggio e di considerarlo con la sua storia, le sue sofferenze, le sue attese di riscatto e di vita. Prima ancora di una risposta ai bisogni materiali, il povero chiede il riconoscimento effettivo della propria dignità di persona, del diritto ad una vita normale e decorosa, di essere parte viva di una comunità.

Il Centro di Ascolto, come luogo di ascolto e accoglienza, ha il compito di non restare in silenzio, ma di riportare alla comunità le situazioni che incontra. Esso è posto come un SEGNO nel territorio e, come presenza accanto agli ultimi, invita i suoi abitanti a non restare indifferenti, inerti e rassegnati, ma a “rispondere ad una nuova visione della vita e della società”.

Visita il sito della Caritas Diocesana